Pratiche edilizie e catastali

Un disbrigo preciso e puntuale per ogni tipologia di intervento edile

Servizi

Le pratiche edilizie, insieme e a tutti i vari procedimenti amministrativi, sono da presentare presso il Comune o gli enti competenti quando si vogliono realizzare interventi edili, oppure quando si vuole sanare un abuso edilizio (per lavori iniziati e/o ultimati senza pratica edilizia).

Le pratiche edilizie sono necessarie anche per poter usufruire delle detrazioni fiscali.

Lo studio tecnico Malinverni si occupa da anni delle pratiche edilizie per ogni tipologia di lavorazione (ristrutturazioni semplici e complesse, ampliamenti, soprelevazioni, nuove costruzioni, recupero del sottotetto, realizzazione di piscine esterne e/o interne, nuove costruzioni, modifica delle facciate e molto altro)

Se devi ristrutturare casa o semplicemente rendere più moderno il tuo immobile, puoi rivolgerti al nostro studio tecnico per ricevere una prima consulenza gratuita sulla tipologia di pratica edilizia. Le principali in uso sono:

Lo Studio tecnico Malinverni è in grado di garantire prezzi competitivi e tempi di realizzazione rapidi. Chiedi una consulenza gratuita!

C.I.L.A. Comunicazione di inizio lavori asseverata: per la presentazione di questa pratica e per tutte le altre sotto riportate, è necessario l’ausilio di un tecnico abilitato e qualificato (Geometra, Architetto, Ingegnere ecc..) ed è molto utilizzata per la tipica “ristrutturazione di appartamenti”.

Se decidi di:
modificare i tramezzi interni,
demolire pareti in cartongesso o muratura,
costruire nuovi tavolati,
spostare o aprire porte
• effettuare lavori di straordinaria manutenzione

questa è la tipologia di pratica che va presentata.

Con la C.I.L.A. non è possibile apportare modifiche strutturali, variazioni o modifiche alle superfici (ampliamenti ecc..), modifiche alle facciate (aperture nuove finestre ecc..).
A fine lavori si deve procedere alla variazione catastale D.O.C.F.A. solo se gli interventi hanno apportato modifiche alla distribuzione interna.
La variazione catastale andrà a variare la vostra planimetria e in caso di rogito, serve ad assicurare la conformità catastale. L’aggiornamento va effettuato entro 30 giorni dall'ultimazione dei lavori.

Con questa pratica edilizia si richiedono interventi per:
• Parti strutturali dell’edificio (necessario l’intervento di un tecnico strutturista)
• Facciate (aperture di nuove finestre o porte)
• Realizzazione di porticati esterni/pergolati.
• Installazione di ascensori e scale di sicurezza
• Realizzazione di scale interne
• Frazionamenti e fusioni immobiliari *
• E molto altro.

A fine lavori si deve procedere alla variazione catastale D.O.C.F.A. solo se gli interventi hanno apportato modifiche alla distribuzione interna.
La variazione catastale andrà a variare la vostra planimetria e in caso di rogito, serve ad assicurare la conformità catastale. L’aggiornamento va effettuato entro 30 giorni dall'ultimazione dei lavori.
* In merito proprio al frazionamento o accorpamento di un appartamento, si specifica che quando questi interventi comportano un aumento del carico urbanistico, si deve quindi pagare un contributo di costruzione, che viene commisurato all’incidenza delle sole opere di urbanizzazione, purché ne derivi un aumento della superficie calpestabile.

La D.I.A. si utilizza per opere e interventi importanti come:
• Ampliamenti immobiliari
• Recupero del sottotetto
• Restauro conservativo

La D.I.A. segue il meccanismo del silenzio-assenso: dalla presentazione, se non si ricevono richieste di integrazione e/o modifiche dal Comune/Pubblica Amministrazione per il tempo stabilito dalla legge (oggi è pari 30 gg), si intende, alla scadenza del termine, formata un’autorizzazione, che viene chiamata “silenzio-assenso” e solo da allora possono essere avviati i lavori.

Vi sono lavorazioni che non necessitano di un titolo abilitativo ma solo di una comunicazione e si tratta di lavori che rientrano nella manutenzione ordinaria come:
• la riparazione, rinnovamento e sostituzione delle finiture degli edifici
• Rifacimento dei pavimenti o rivestimenti interni,
• il mantenimento in efficienza degli impianti tecnologici esistenti
• interventi per l’eliminazione delle barriere architettoniche
• sostituzione di infissi e serramenti (da valutare in base alla zona)
• Tinteggiature interne
• rifacimento di intonaci interni
• Impermeabilizzazione di tetti e terrazze
• Installazione di pompe di calore aria-aria di potenza termine utile nominale inferiore a 12kw

L'articolo 22 del Decreto del Presidente della Repubblica 06/06/2001, n. 380) prevede la possibilità di presentare la segnalazione certificata di inizio attività in alternativa al permesso di costruire, per:
• gli interventi di ristrutturazione edilizia pesante
• gli interventi di nuova costruzione o di ristrutturazione urbanistica previsti da piani attuativi con precise disposizioni plano-volumetriche, tipologiche, formali e costruttive
• le nuove costruzioni che sono in esecuzione diretta di strumenti urbanistici generali, con precise indicazioni plano-volumetriche.

I lavori possono iniziare dopo 60 giorni dalla presentazione e devono essere conclusi entro tre anni dalla data di inizio.

Al termine delle pratiche edilizie lo studio tecnico Malinverni è in grado di seguirvi anche nelle pratiche catastali necessarie:

D.O.C.F.A. (aggiornamento catastale): questa tipologia di aggiornamento viene maggiormente utilizzata quando si variano i tavolati e l’apertura o chiusura di porte interne per una diversa distribuzione degli spazi interni. Viene utilizzato anche per fusioni e frazionamenti e consente di aggiornare la planimetria catastale esistente.

La pratica D.O.C.F.A. si effettua al termine dei lavori, in quando si deve indicare il numero di protocollo della pratica edilizia con la descrizione dei lavori.

Se invece vuoi vendere il tuo immobile e la planimetria catastale non è conforme all’esistente, o se la vuoi aggiornare e regolarizzare, si deve prima procedere con la pratica edilizia in sanatoria che il nostro studio tecnico è in grado di effettuare.

Ottieni
Informazioni

per maggiori informazioni compila il form.

Il nostro personale qualificato sarà a disposizione per rispondere alle tue richieste e alle specifiche esigenze relative a ogni progetto su misura.

 * Acconsento a che i miei dati personali vengano utilizzati in accordo con la Privacy e Cookie Policy